MINI GUIDA PER PIGNORAMENTI IMMOBILARI


Quando un soggetto contrae dei debiti che non riesce a soddisfare può essere aggredito con un pignoramento immobiliare. In questo caso, infatti, la Legge consente al creditore di vedersi saldare il debito ricorrendo, appunto, al pignoramento che interessa solo i beni immobili di proprietà di chi lo ha contratto. 
Con l’esecuzione forzata si assicura al creditore di ricevere quanto il debitore gli deve. I beni immobili, quindi, vengono usati come garanzia del debito e possono essere venduti all’asta per ricavare l’importo necessario per sanare il debito. 


Quando è necessaria la figura di un avvocato?


In alcuni casi il creditore può rivolgersi a una figura per avere ausilio nel recuperare il dovuto. La figura di riferimento, in questi casi, è l’avvocato che si occupa di recupero coattivo dei crediti che può intervenire per vantare il credito presso terzi, quando non si riesce a recuperarlo. Questa tipologia di legale non è solo un avvocato per esecuzioni immobiliari, ma si tratta di una figura che si occupa, in generale di recupero crediti. 
Lo stesso, quindi, può essere considerato anche un avvocato per recupero crediti da lavoro dipendente e non solo, quando si occupa, ad esempio, di pretendere dal cliente inadempiente la notula non saldata per il lavoro di un professionista. A volte serve la figura dell’avvocato anche per recupero crediti condominiali, visto che in questi casi è sempre opportuno rivolgersi ad uno studio legale per il procedimento di recupero.


Come cercare un avvocato per pignoramenti immobiliari?



Sia che si cerchi un avvocato per recupero crediti di mantenimento, sia che si debbano recuperare crediti da lavoro o di qualsiasi altra natura, la cosa più importante è quella di rivolgersi al professionista specializzato che possa fornire, oltre all’ausilio, anche una consulenza specializzata nella casistica in particolare. Ovviamente, il recupero tramite legale presuppone l’avvio di una procedura legale che per il cliente comporterà dei costi, soprattutto se si arriva nella fese di giudizio. Proprio per questo motivo, prima di arrivare alla fase giudiziale, si costituisce la messa in mora per il debitore che determina anche il maturare degli interessi moratori per il creditore. 
Per chi cerca un avvocato per recupero crediti a Torino, una scelta ottimale potrebbe rivelarsi quella di rivolgersi allo Studio Legale Avv. Stefania Cita.